Dolci

Torta di fragole

torta di fragole e yogurt

Arriva la primavera con i suoi colori e i suoi frutti più buoni…dunque è il momento di di preparare i dolci di questo periodo! Una buonissima torta di fragole è il giusto modo per cominciare…invaderà la vostra casa di un profumo sublime, piacerà a tutti ed è un’ottima alternativa alla nostra amatissima torta di mele.

torta di fragole e yogurt

Prepariamola insieme per la colazione di domani, siamo sicure che conquisterà i vostri cuori così come è riuscita a conquistare i nostri già al solo profumo che uscendo dal forno è arrivato dritto alle nostre papille gustative…cosa aspettate ancora? Mettiamoci a lavoro 🙂

Ingredienti

  • 250 g. di farina 00
  • 125 g. di burro fuso
  • 125 g. di zucchero semolato
  • 300 g. di fragole
  • 150 g. di yogurt o latte
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • scorza di un limone grattugiata
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b. per spolverizzare

Mettiamoci a lavoro

In una ciotola sbattere il burro con lo zucchero, poi aggiungere le uova uno per volta, i semi di vaniglia e il sale.

Mescolare farina e lievito ed aggiungerli al composto setacciandoli, un po’ alla volta continuando a mescolare, fino ad ottenere un composto cremoso.

Aggiungere quindi lo yogurt e la scorza grattugiata mescolando dal basso verso l’alto.

Lavare e tagliare parte delle fragole a cubetti, aggiungere all’impasto ed amalgamare.

Versare in una teglia rivestita da carta forno (oppure imburrata e infarinata) da circa 22/24 cm. Tagliare a spicchi la restante parte dei fragole ed adagiare sulla superficie della torta.

Infornare a forno caldo modalità statico a 170° per circa 50 minuti, fare sempre la prova stecchino.

Lasciar raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

torta di fragole e yogurt

torta di fragole e yogurt

Che ne dite? Buona vero???

Noi la adoriamo…ma aspettiamo il vostro parere! Alla prossima amici…

You Might Also Like

3 Comments

Rispondi a Anonimo Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.