Dolci/ Impasti

Torta di rose a lievitazione naturale

torta di rose a lievitazione naturale

Oggi arriviamo con la ricetta della torta di rose a lievitazione naturale, con la classica farcitura di burro e zucchero. Era un po’ che volevamo prepararla con il lievito madre, dopo averla fatta innumerevoli volte con il lievito di birra (clicca qui per la ricetta) e con le più svariate farciture, finalmente abbiamo messo le mani in pasta e realizzato la nostra versione, super golosa, fragrante, soffice e dal sapore decisamente unico.

torta di rose a lievitazione naturale

La torta di rose, così come la maggior parte dei lievitati tende ad asciugarsi un pochino nei giorni successivi (sempre che ci arrivi) quindi per gustarne appieno gli aromi e la sofficità si consiglia di scaldarla prima di mangiarla, in modo che anche la farcitura di burro ritrovi la sua morbidezza.

torta di rose a lievitazione naturale

 

Print Recipe
Torta di rose a lievitazione naturale
La ricetta di seguito è con lievito madre, se volete prepararlo con lievito di birra seguite le dosi riportate cliccando qui e poi procedere come da ricetta.
torta di rose a lievitazione naturale
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
7 rose grandi
Ingredienti
Ingredienti per l'impasto
  • 300 g. di farina 00
  • 200 g. di farina manitoba
  • 150 g. di lievito madre rinfrescato e maturo
  • 140 g. di latte
  • 3 uova
  • 55 g. di burro
  • 90 g. di zucchero semolato
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • mezzo cucchiaino di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di malto facoltativo
Per farcire
  • 150 g. di burro ammorbidito
  • 150 g. di zucchero semolato
Per spennellare
  • 1 tuorlo
  • latte pari peso del tuorlo
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
7 rose grandi
Ingredienti
Ingredienti per l'impasto
  • 300 g. di farina 00
  • 200 g. di farina manitoba
  • 150 g. di lievito madre rinfrescato e maturo
  • 140 g. di latte
  • 3 uova
  • 55 g. di burro
  • 90 g. di zucchero semolato
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • mezzo cucchiaino di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di malto facoltativo
Per farcire
  • 150 g. di burro ammorbidito
  • 150 g. di zucchero semolato
Per spennellare
  • 1 tuorlo
  • latte pari peso del tuorlo
torta di rose a lievitazione naturale
Istruzioni
  1. Cominciare facendo sciogliere in planetaria il lievito madre dentro il latte avviando con la foglia, quando il composto sarà liquido versare le farine e continuare ad impastare.
  2. Aggiungere le uova leggermente sbattute a filo, poi il burro ammorbidito un po' alla volta alternando con lo zucchero.
  3. Aggiungere poi il malto, il miele, la vaniglia, la buccia grattugiata e infine il sale. Far andare fino ad incordatura. Poi passare l'impasto su un piano e pirlare, mettere in una ciotola, coprire con pellicola e far lievitare in luogo caldo fino al raddoppio.
  4. Passato il tempo, lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero fino a creare una crema. Prendere l'impasto e passarlo sul piano infarinato, sgonfiarlo un poco con le mani e stenderlo a formare un rettangolo di circa 1 cm di spessore.
  5. Spalmare tutta la superficie con la crema di burro e zucchero e arrotolare dal lato della lunghezza. Tagliare 7 rose di uguali dimensioni. Disporre le rose sulla teglia di circa 26 cm rivestita da carta forno, distanziate tra di loro e lasciar lievitare fino al raddoppio.
  6. A questo punto preriscaldare il forno a 180° modalità statica, spennellare le rose con una miscela di tuorlo e latte e infornare per circa 25, fino a colorazione.
    torta di rose a lievitazione naturale

torta di rose a lievitazione naturale

Che ne dite? Vi è piaciuta?

Alla prossima amici 🙂

 

 

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.