Dolci

Tortine alla marmellata

tortine soffici alla marmellata di arance amare, merendine fatte in casa

Con le Degustabox di dicembre abbiamo ricevuto una buonissima marmellata di arance amare della Zuegg, che tra l’altro noi compriamo già spesso, allora abbiamo deciso di preparare delle sofficissime tortine alla marmellata, come delle merendine super golose fatte in casa, più genuine e buone di quelle da supermercato. Come ormai sapete noi prediligiamo sempre le colazioni homemade, anche se questo vuol dire il più delle volte infornare dolci a giorni alterni, ma sapete la soddisfazione di mangiare cibo sano con il profumo di dolce appena sfornato?

tortine soffici alla marmellata di arance amare, merendine fatte in casa

Print Recipe
Tortine alla marmellata
tortine alla marmellata di arance amare, merendime homemade
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
12 circa
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
12 circa
tortine alla marmellata di arance amare, merendime homemade
Istruzioni
  1. Montare le uova con lo zucchero fino a quando la massa diventerà chiara e spumosa, aggiungere a filo l'olio e il latte continuando a montare, poi la farina e il lievito setacciati incorporando con movimenti dal basso verso l'alto con una spatola, infine la scorza dell'arancia.
    preparazione tortine alla marmellata di arance amare, merendime homemade
  2. Versare il composto in una teglia foderata con carta forno quadrata 30x30 e cuocere a forno caldo a 170° per circa 40 minuti, fare la prova stecchino. Sfornare e lasciar raffreddare completamente, poi dividere la torta in due strati e spalmare la marmellata di arance amare su tutta la superficie, tagliare in tortine e spolverizzare con zucchero a velo.
    preparazione tortine alla marmellata di arance amare, merendime homemade

tortine soffici alla marmellata di arance amare, merendine fatte in casa

tortine soffici alla marmellata di arance amare, merendine fatte in casa

Non sono buonissime?

Le dovete assolutamente provare 🙂

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.