Antipasti/ Secondi

Patate a spirale con pancetta

patate a spirale con pancetta

Amici, oggi arriviamo con un ricetta che siamo sicure vi piacerà tantissimo, le patate a spirale con pancetta. Sono perfette come antipasto ma anche negli aperitivi o da mangiare come un secondo piatto ricco e super gustoso! Il bello di questa ricetta è che potete davvero sbizzarrirvi con le farciture, noi abbiamo già in mente un po’ di varianti da leccarsi i baffi, e inoltre sembra un piatto complesso e lungo ma si prepara davvero in pochissimi minuti, soprattutto se ad aiutarvi ci sarà il nuovo accessorio del Magimix che in un batter d’occhio vi farà ottenere delle perfette spirali di patate 🙂

patate a spirale con pancetta

Print Recipe
Patate a spirale con pancetta
patate a spirale con pancetta
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
10 spirali
Ingredienti
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
10 spirali
Ingredienti
patate a spirale con pancetta
Istruzioni
  1. Lavare bene le patate e tagliarle a spirale con l'apposito strumento (noi con il nuovo accessorio spiral di magimix) eventualmente potete infilzare con uno stecchino lungo le patate al centro e con pazienza con un coltello molto affilato tagliare tutto intorno fino a creare una spirale, (verranno un po' più spesse). Tagliare le spirali a metà per ricavare così due porzioni più piccole, far passare al centro uno stuzzicadenti da spiedino lungo e posizionare sulla teglia rivestita con carta forno. In una ciotola mescolare il pangrattato con gli aromi e il sale (quest'ultimo non troppo considerando la presenza della pancetta). Cospargere le patate con l'olio e il mix di pan grattato e olio cercando di far entrare nelle fessure. Farcire con pezzi di pancetta e provola. Infornare a 200° forno preriscaldato ventilato per 25 minuti, servire tiepide.
    preparazione patate a spirale con pancetta

patate a spirale con pancetta

patate a spirale con pancetta

patate a spirale con pancetta

Davvero super vero? 🙂 Fateci sapere cosa ne pensate…alla prossima amici

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.